AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Parma

una piattaforma formativa e informativa gratuita ed accessibile a tutti

Univers@lità: percorso e-learning per un'università inclusiva

Univers@lità: percorso e-learning per un'università inclusiva

È da oggi attivo Univers@lità, percorso formativo e informativo per un’università inclusiva, su piattaforma e-learning, gratuita ed accessibile a tutti.

Il progetto, che si rivolge in particolare agli studenti universitari con DSA, docenti, tutor, personale amministrativo dei servizi dedicati alla disabilità/DSA ha l’obiettivo di:

  • diffondere una corretta informazione e una cultura positiva sui disturbi specifici dell’apprendimento, anche in ambito accademico;
  • individuare le strategie che meglio possono supportare gli studenti;
  • promuovere metodologie di didattica inclusiva, anche attraverso la condivisione di best practice di atenei che stanno realizzando servizi e ambienti di apprendimento innovativi e accessibili.

La finalità ultima del progetto è incidere positivamente sul percorso accademico e di vita personale dei ragazzi e delle ragazze con DSA.

Perché un percorso formativo dedicato all’Università?

In una società in continuo cambiamento, in cui ogni persona avrà la necessità di possedere un ampio spettro di abilità e competenze, l’Università deve essere in grado di realizzare una didattica aperta e inclusiva: un laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione didattica, di partecipazione e di educazione alla cittadinanza attiva, per garantire a tutti il diritto allo studio e le pari opportunità di successo formativo, attraverso percorsi che permettano a tutti gli studenti, anche a quelli con DSA, di riflettere sul proprio modo di apprendere e a comprendere le strategie più idonee ad affrontare le proprie difficoltà.

Le stesse "Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con disturbi specifici di apprendimento" (link), affermano che gli Atenei devono "prevedere servizi specifici per gli studenti con DSA, che pongano in essere tutte le azioni necessarie a garantire l’accoglienza, il tutorato, la mediazione con l’organizzazione didattica e il monitoraggio dell’efficacia delle prassi adottate".

Struttura e contenuti del percorso formativo

La piattaforma, gratuita ed accessibile a tutti, sarà attiva da oggi a luglio 2019. Il percorso formativo prevede 9 moduli così suddivisi:

  • Modulo 1: Cosa sono i DSA e la diagnosi in età adolescenziale/adulta.
  • Modulo 2: Studenti universitari con DSA: gli stili cognitivi.
  • Modulo 3: Metodo di studio
  • Modulo 4: Strumenti compensativi all’Università
  • Modulo 5: Disturbi di apprendimento-diritto allo studio
  • Modulo 6: Studiare all’università: i servizi a favore degli studenti con DSA
  • Modulo 7: Progetto DSA: linee guida per docenti, tutor e personale tecnico e amministrativo.
  • Modulo 8: Video-interviste: La parola ai Delegati dei Rettori
  • Modulo 9: La voce degli studenti universitari con DSA

Ogni modulo avrà una propria struttura tematica, con obiettivi specifici e sarà arricchita da contenuti multimediali quali:

  • relazioni
  • presentazioni
  • video interviste

Una parte significativa dei contenuti sarà dedicata agli stili di apprendimento e alle strategie di studio. Le neuroscienze ci hanno ormai dimostrato da anni che ogni allievo ha le proprie modalità di apprendimento, al di là delle difficoltà e delle potenzialità espresse: servono quindi anche per gli studenti con DSA, che fino a qualche anno fa non si erano quasi mai posti il problema dell’accesso all’università, strategie educative adeguate e non solo software compensativi per mappe concettuali e sintesi vocale.

Favorire l’inclusione degli studenti universitari e il loro successo formativo, però, presuppone non solo una diversa organizzazione, ma soprattutto un ripensamento delle modalità e delle strategie didattiche attuate all’interno degli Atenei.

È sempre più indispensabile una didattica che non sia legata solo a modelli tradizionali come la lezione frontale, uguale per tutti, ma che sia capace di sviluppare abilità trasversali come la capacità di risoluzione di problemi, il pensiero critico, la cooperazione, la creatività, il pensiero computazionale, l'autoregolamentazione.

Queste competenze chiave sono più importanti che mai nella nostra società in rapida evoluzione. Sono gli strumenti che consentono di sfruttare in tempo reale ciò che si è appreso, al fine di sviluppare nuove idee, nuove teorie, nuovi prodotti e nuove conoscenze.

Come accedere al percorso formativo

Per accedere al percorso formativo basta seguire alcuni semplici passaggi:

  • compilare il form di iscrizione al corso, disponibile a questo link.
    (N.B. nel caso in cui l'utente non appartenga a nessuna delle categorie indicate nel form, è pregato di specificare il proprio ruolo/professione nel campo note).
  • recuperare il codice seriale inviato via email, all’indirizzo con cui l’utente si è registrato
  • accedere alla piattaforma tramite questo link, inserendo il codice seriale ricevuto e il proprio codice fiscale, nella sezione "Corsi E-Learning ad accesso pubblico".

Il percorso formativo, che può essere svolto in qualsiasi momento essendo in modalità e-learning, resterà attivo in piattaforma fino al 31 luglio 2019.

Per info e supporto: universalita@aiditalia.org 

Iscriviti a Univers@lità

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.