AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Parma

Scuola e Dislessia: Qui nessuno è stupido

Il Presidente Franco Botticelli ed il fondatore AID Giacomo Stella intervistati a Unomattino Rai1 alle 8.35 circa

Il Presidente Franco Botticelli ed il fondatore AID Giacomo Stella intervistati a Unomattino Rai1 alle 8.35 circa

Il presidente dell'Associazione Italiana Dislessia (AID), Franco Botticelli, e il fondatore di AID, Giacomo Stella, ospiti della trasmissione Unomattina su RAI 1. Sono trascorsi i primi 20 anni di AID: a che punto siamo? E' valutata la situazione anche dal punto di vista della ricerca, con un chiarissimo Triangolo della Dislessia, che pone ancora una volta sull'importanza di una corretta diagnosi (area visiva, inganno visivo, inganno fonologico) anche per una corretta riabilitazione mirata e personalizzata.

Sono passati 20 anni, tanti successi, tanti risultati, tanti piccoli grandi passi avanti, in primis la Legge 170/2010, che ci fanno ben sperare per un futuro più accogliente ed inclusivo in cui i diritti di tutti saranno rispettati.

AID tra i tanti e vari progetti ha realizzato una piattaformae-learnig con MIUR e fondazione TIM  (hanno aderito più di 100.000 docenti e 4200 scuole), ha stupulato un accordo con l'associazione italiana editori per il formato digitale aperto (14.000 i ragazzi che ne hanno aderito); presenti su tutto il territorio dove AID ha realizzato tanti corsi di formazione, aperto laboratori specialistici per l'autonomia, realizzato la creazione della Fondazione, etc.  Ecco il video. Grazie di esistere!

Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.